CAPELLI GRASSI. COME CURARE LA SEBORREA.

luxviva-nuove-nuances-img

La seborrea è una vera e propria patologia, troppo spesso sottovalutata, che in estate può acutizzarsi a causa di una maggiore attività delle ghiandole sebacee, che lavorando troppo, producono una quantità di sebo superiore alla norma.

Il fatto che il cuoio capelluto produca sebo è perfettamente normale. Il sebo infatti svolge una funzione protettiva contro i batteri e allo stesso tempo impedisce che il cuoio capelluto sia secco.

TUTTA UNA QUESTIONE DI SEBO.

Il problema insorge quando la produzione di sebo è eccessiva. Prurito alla testa e dolore al cuoio capelluto sono sintomi comuni della seborrea; la caduta dei capelli è una conseguenza naturale se l’anomalia si protrae a lungo.
La seborrea talvolta evolve in dermatite seborroica, una condizione in cui l’eccesso di sebo si accompagna a un’infiammazione della cute che reagisce producendo squame oleose e rendendo grasso il cuoio capelluto.

ECCESSO DI SEBO. LE CONSEGUENZE.

L’eccesso di sebo specie se prolungato nel tempo può causare la caduta dei capelli. Si parla in questo caso di alopecia seborroica.

Ciò avviene perché il sebo in eccesso si accumula nei dotti escretori (canali) dei follicoli, impedendo una corretta ossigenazione dei capelli e il sano sviluppo degli stessi.
In questo modo i capelli a ogni ciclo di ricrescita risultano più fini, corti e spenti; essendo più deboli, la loro fase di crescita (anagen) si riduce progressivamente a ogni ciclo fino all’atrofia dei follicoli. Questo è il motivo per cui è importante intervenire tempestivamente per eliminare o ridurre la seborrea con adeguati trattamenti tricologici.

I VARI TIPI DI SEBORREA.

Per sapere come trattare e possibilmente eliminare la seborrea è necessario distinguere fra:

Seborrea Fisiologica

Le ghiandole sebacee sono organi secretori che si innestano nei follicoli piliferi con la funzione di secernere sebo. La secrezione sebacea è un processo assolutamente normale che inizia nella pubertà e assolve due compiti fondamentali:
1) contribuire a creare il mantello idro-lipidico che protegge il cuoio capelluto e i capelli dagli agenti ambientali esterni (sole, freddo, polveri, batteri, ecc.);
2) lubrificare, proteggere e impermeabilizzare il fusto dei capelli in crescita, già all’interno dei follicoli.
Entro certi limiti l’attività delle ghiandole sebacee va dunque considerata utile e per questo viene definita seborrea fisiologica.

Seborrea Patologica

Quando la produzione di sebo è abnorme, la funzione normale delle ghiandole sebacee si trasforma in un’anomalia della cute dando origine alla seborrea patologica.

Questa di solito rende i capelli grassi e la cute dei capelli grassa e oleosa. Talvolta però, quando il sebo in eccesso non trova sbocco all’esterno e ristagna all’interno dei follicoli, rende la cute secca e ruvida al tatto.


Seborrea Occasionale

Fenomeni di ipersecrezione sebacea limitati a brevi periodi non sono considerati patologici e sono più facilmente trattabili. Tra le cause più comuni vi sono: fattori ambientali esterni, trattamenti per capelli sbagliati, infezioni del cuoio capelluto.

LE CAUSE DELLA SEBORREA.

Le cause della seborrea non sono ancora del tutto chiare, ma sono stati identificati alcuni fattori che, specialmente se concomitanti, possono favorirla:
1) Un’alimentazione troppo ricca di grassi
2) Squilibri ormonali
3) Fattori nervosi e stress
4) Fattori ambientali
5) Prassi igieniche scorrette
6) Trattamenti troppo aggressivi o prodotti sbagliati.

REQUILIBRE AFFRONTA E RISOLVE IL PROBLEMA.

Requilibre è il programma antisebo Medavita che scioglie delicatamente ma con decisione il sebo in eccesso, seda le irritazioni, lascia il cuoio capelluto profondamente purificato. E i capelli restano puliti più a lungo.
Requilibre normalizza la secrezione sebacea, purifica il cuoio capelluto, lenisce e seda le irritazioni e inibisce l’enzima 5-α reduttasi, responsabile della caduta dei capelli.

Il rituale da fare in salone.

Nei casi di seborrea patologica, per rimettere in sesto il cuoio capelluto è necessario detossinare ed ossigenare la cute per purificare il cuoio capelluto e normalizzare la secrezione sebacea.
Il Rituale ossigenante Requilibre da fare in salone si compone di 4 step:
1) Ossigenare con Cutis Pura, l’emulsione igienizzante cute che rimuove le impurità e scioglie i tappi sebacei.
2) Detergere con lo Shampoo sebo-equilibrante Requilibre. Dona una sensazione di purezza, purifica il cuoio capelluto e diminuisce l’irritazione.
3) Idratare. È importante riservare attenzione anche allo stelo del capello reidratandolo e nutrendolo grazie all’azione di Hydrationique Fluido cationico.
4) Trattare. Completa il rituale la Lozione Sebo-requilibrante che riduce la secrezione sebacea, rimuove gli accumuli di sebo e ossigena il cuoio capelluto.

Questo programma va effettuato con le seguenti modalità:
fase intensiva: 3 trattamenti alla settimana per 4 settimane.
prevenzione/mantenimento: 1 trattamento a settimana

Trattamento di mantenimento da fare a casa.

La cura domiciliare prevede l’uso dello Shampoo e della lozione sebo-equilibrante Requilibre. Il trattamento può essere effettuato sia come mantenimento al termine del rituale ossigenante, sia come rimedio per la seborrea occasionale, ma sempre a seguito della diagnosi da parte dell’acconciatore professionista che determinerà le modalità e i tempi di utilizzo.

 

TORNA INDIETRO