Come dare volume ai capelli fini.

Chi ha i capelli fini lo sa: ci vuole molta pazienza e dedizione per dare tono alla chioma. L’asciugatura a testa in giù. Il continuo toccare le radici per mantenere un po’ di volume. Il taglio, quello giusto per ovviare al terribile effetto piatto.
Una convivenza che mette alla prova. Ma fortunatamente non tutto è perduto. Ci sono infatti rimedi che aiutano a gestire e a mascherare una chioma poco voluminosa.
Scopriamo quali.

Lo Shampoo.

Partiamo dalle basi.
In primis l’acqua, che non deve essere troppo calda. Consiglio valido per tutti i tipi di capelli, ma in misura maggiore per quelli fini, che sono fragili per natura. L’ideale è utilizzare l’acqua tiepida. Evitate poi di strofinarli con l’asciugamano, perché rischiereste di spezzarli. I capelli vanno tamponati con delicatezza, fino a togliere l’acqua in eccesso.

Forse non tutti lo sanno, ma un capello poco voluminoso è un capello poco idratato. Il segreto quindi è bilanciare il livello di idratazione della fibra capillare.

La nostra linea Hairchitecture agisce proprio in questo senso.
Lo Shampoo Corporizzante è a base di Cotone artico, dalle proprietà protettive, e Ceramide, dalle proprietà volumizzanti, che agiscono come ottimi nutrienti e protettivi della fibra capillare. La sua formulazione permette di mantenere a lungo il livello di idratazione raggiunto, requisito indispensabile per ottenere una radice voluminosa e corpo nello stelo. Il risultato è un capello leggero e voluminoso.
Dopo lo shampoo, l’applicazione della Crema Gel Volumizzante crea una pellicola protettiva sulle lunghezze, lasciandone scaturire la lucentezza, compattezza e corposità. Lo stelo appare ispessito, più vigoroso e ricco di volume.
Per un’azione più profonda vi consigliamo il trattamento professionale all’Idrogel Corporizzante , altamente idratante, che apporta elasticità e volume allo stelo, ridensifica e rinforza la fibra capillare senza appesantirla.

Il Brushing.

Un piccolo segreto è asciugare i capelli a testa in giù con il diffusore, lavorandoli con le mani. In tal modo la chioma risulterà più morbida e vaporosa.
Ma senza dimenticare di texturizzarli con un prodotto styling. A metà asciugatura, spruzzate sulle radici lo spray volumizzante IDOL VOLUME MAGNIFIER SPRAY, e aiutandovi con le mani, distribuitene un po’ anche sulle lunghezze. L’effetto? Radici sollevate e non appiattite e volume naturale sui capelli.

Il Taglio.

Il taglio adatto risolve gran parte del problema. Deve essere medio-corto o corto, un po’ sfilato o leggermente scalato, senza esagerare, perché altrimenti si rischierebbe solo di toglierli pienezza. Quindi sì a pixie cut, bob, lob, carrè spettinati, morbidi, leggeri, imprecisi come quelli che proponiamo nella nostra nuova collezione moda capelli autunno-inverno 2018/2019.

I capelli lunghi sono sconsigliati, perché tendono ad appiattirsi contro il cuoio capelluto e ad avere meno volume, ma se non sapete rinunciarvi, utilizzate i prodotti della nostra linea Hairchitecture e seguite i consigli che vi abbiamo dato su come effettuare lo shampoo e il brushing.

I capelli lunghi sono sconsigliati, perché tendono ad appiattirsi contro il cuoio capelluto e ad avere meno volume, ma se non sapete rinunciarvi, utilizzate i prodotti della nostra linea Hairchitecture e seguite i consigli che vi abbiamo dato su come effettuare lo shampoo e il brushing.

Il Colore.

Un altro accorgimento per infondere visivamente più volume ai capelli fini è di giocare con le profondità, realizzando delle schiariture sulla base scura e sulle punte. Sconsigliamo un solo colore senza riflessi, perché tende a dare un aspetto piatto alla capigliatura.
Poiché i capelli fini sono spesso anche fragili, è importante che il servizio colore non sia troppo aggressivo, ma che agisca con dolcezza sulla fibra capillare, proteggendola e rispettandola. Il servizio Etoilage di Medavita crea riflessi naturali e nuances luminose in modo delicato e nel pieno rispetto di cute e capelli.

Infine ricordate che anche l’alimentazione viene in soccorso dei capelli fini. Vitamine, sali minerali, proteine e zinco, sono elementi indispensabili per il loro benessere e nutrimento. Arricchite la vostra dieta di salmone, uova e carne per il giusto apporto di proteine; la frutta secca, preziosissima fonte di zinco e magnesio, rinforza la fibra capillare e le radici. La vitamina C che si trova nei kiwi, cavoli, broccoli, ananas, favorisce la sintesi del collagene. E l’acqua, essenziale per tutto il nostro corpo, aiuta ad idratare il cuoio capelluto e a rendere i capelli più luminosi.

TORNA INDIETRO