COSA MANGIARE E QUALI TRATTAMENTI FARE PER CAPELLI SANI E FORTI ANCHE D’INVERNO.




COSA MANGIARE E QUALI TRATTAMENTI FARE PER CAPELLI SANI E FORTI ANCHE D’INVERNO.


Lo abbiamo ribadito molte volte che la salute dei nostri capelli e della nostra pelle dipendono da cosa mangiamo. Un’alimentazione corretta e bilanciata aiuta ad apportare i nutrienti necessari per rafforzare la capigliatura, ossigenare il cuoio capelluto e avere una pelle luminosa e un colorito sano.
I mesi freddi sono un periodo delicato per le nostre chiome. Lo smog, l’umidità, i cambi repentini di temperatura sono fattori di stress che li rendono spenti e opachi. Si può rimediare attraverso eccellenti trattamenti cosmetici ma anche grazie al cibo che portiamo in tavola. La combinazione di un’azione esterna, i trattamenti, e di quella interna, l’alimentazione, si rivela un vero e proprio toccasana.


I GRASSI BUONI.


Gli Omega 3 sono acidi grassi essenziali “buoni” che prevengono i disturbi cardiovascolari, aiutano a mantenere il peso forma, favoriscono la diminuzione dei trigliceridi, combattono e prevengono il diabete e insieme agli Omega 9, nutrono la nostra chioma dall’interno.
Sono infatti sostanze lipidiche simili a quelle contenute nel capello. Sono fonti ricche di Omega 3 il pesce, come quello azzurro (sgombro, alici, aringa), il tonno e le acciughe, ma anche salmone e gamberi, la frutta secca a guscio come le noci e i semi oleosi, i semi di chia, l’olio di canapa e di semi di lino. L’olio extra vergine di oliva invece è una ricca fonte di Omega 9.
Tutti cibi facili da reperire e da portare in tavola. Via libera, dunque, ai grassi buoni!





VITAMINE.


La vitamina H o biotina è un elemento basilare per la crescita dei capelli, per la salute della pelle e permette anche un regolare funzionamento del sistema nervoso centrare e del metabolismo di carboidrati e aminoacidi. Il nostro organismo però non è in grado di sintetizzarla autonomamente. Per questo è importante assumerla dall’esterno, principalmente con l’alimentazione oppure ricorrendo agli integratori.
Principale fonte di vitamina H è l’uovo, che deve però essere mangiato cotto. Questo perché la vitamina H si lega ad una proteina, l’avidina, presente nell’albume, che vanifica l’assorbimento della biotina solo se le uova sono consumate crude. La cottura denatura l’avidina e neutralizza di conseguenza il suo effetto negativo.

Altri cibi ricchi di vitamina H sono gli spinaci e i funghi, il cavolfiore, piselli, carote, riso integrale, lenticchie e lattuga.

La vitamina A vanta proprietà benefiche per il capello, perché lo nutre e ne previene l’invecchiamento. Una carenza può provocare forfora e capelli secchi come conseguenza di un ispessimento del cuoio capelluto e di accumulo di sudore in superficie. Fonti di Vitamina A sono gli alimenti di origine animale quali il latte, i formaggi, le uova e il burro. 



La vitamina C favorisce la circolazione del sangue e l’assorbimento del ferro. Arance, limoni e verdure sono fonti preziose di questo alimento. Mentre la vitamina E è un potente antiossidante che aumenta l’assorbimento di ossigeno nelle cellule del corpo. Una buona ossigenazione del cuoio capelluto è fondamentale per portare i nutrienti al capello. Ne sono ricchi le mandorle, le nocciole, gli arachidi e le noci.


GLI OLIGOELEMENTI.


Sulle nostre tavole non posso mancare cibi ricchi di oligoelementi che nonostante siano presenti in modiche quantità, svolgono una funzione essenziale all’interno dei principali processi vitali. Sono infatti importanti per mantenere in salute la nostra chioma.


FERRO.
Presente nella carne rossa, negli spinaci e nella frutta. E’ fondamentale per la sintesi dell’emoglobina e l’ossigenazione del sangue. Il ferro contribuisce infine alla produzione dei pigmenti di colore che contrastano l’insorgenza dei capelli bianchi.


RAME. Si trova negli spinaci, nei crostacei e nelle patate, contribuisce alla sintesi della melanina che colora i capelli e previene la canizie.


MAGNESIO. Presente nelle verdure e nelle arachidi, favorisce lo sviluppo di enzimi che intervengono sia nella produzione di melanina che nella ricrescita dei capelli; una dieta completa deve includerne una quantità sufficiente.


ZINCO. Che troviamo nella carne e nel pesce, favorisce l’attività delle cellule germinative della matrice e, di conseguenza, la crescita dei capelli o la loro caduta in caso di assenza di questo oligoelemento.


ZOLFO. Presente nelle carni bianche, nel fegato e nel prosciutto, contrasta i capelli deboli e sfibrati.


TRATTAMENTI MEDAVITA


Ad una dieta equilibrata, ricca dei giusti nutrienti, consigliamo di affiancare dei trattamenti cosmetici specifici.
Lotion Concentrée è il trattamento anticaduta* che stimola la ricrescita, rinforza il sistema di ancoraggio del capello al cuoio capelluto e allunga la fase di vita del capelli. È un complesso attivo multifunzionale costituito da un ricco pool di sostanze di origine vegetale, nasce con Medavita, ma esiste da secoli. L’efficacia delle piante officinali, infatti, è conosciuta dalla notte dei tempi, fanno parte del patrimonio culturale della medicina naturale e vengono tuttora ampiamente utilizzate nelle tecniche terapeutiche d’ispirazione fitoterapica e omeopatica. Previene l’indebolimento del capello e la successiva caduta. La capigliatura risulta più morbida, luminosa e resistente alla piega.
Anche in assenza di particolari problematiche, consigliamo di fare questo trattamento almeno due volte l’anno, per dare vitalità e tono alla cute e favorire la crescita di capelli più forti. I periodi ideali sono la primavera e l’autunno.
Nutrisubstance invece è il trattamento che nutre il capello secco, inaridito e sensibilizzato. Dissipa i segni lasciati da stress chimici e meccanici, donando alla chioma un aspetto sano e lucente. L’uso di prodotti aggressivi, phon molto caldo, piastre, cloro delle piscine, passaggi repentini da temperature molto calde a molto fredde, come succede in inverno, sono fattori stressanti per i capelli che causano veri e propri danni alla fibra. Il trattamento Nutrisubstance penetra nella fibra e ridona lucentezza e forza tipiche dei capelli sani.
Il trattamento Nutrisubstance va ripetuto per cicli di 4-6 settimane ogniqualvolta il capello necessiti di idratazione e nutrimento profondi.
Una dieta salutare e variegata unita a trattamenti cosmetici mirati, aiuta i nostri capelli a mantenersi forti e in salute.


TORNA INDIETRO