Resi e rimborsi

Art. 1 Premesse
Le presenti Condizioni Generali di Vendita (per brevità anche CGV) regolano l'acquisto, tramite modalità telematiche, dei prodotti e ove applicabile dei servizi presentati sul sito http:/www.medavita.it

L’Acquirente è invitato a leggere con attenzione le presenti Condizioni Generali di Vendita prima di procedere ad un qualsiasi acquisto. 

Le presenti CGV costituiscono parte integrante ed essenziale del contratto di acquisto di qualsiasi prodotto e / o servizio presente sul sito.

L’invio di un ordine comporta l'accettazione da parte del cliente delle condizioni generali di vendita in essere.

Medavita S.p.A. con sede legale in via Bernardino Telesio 15 – 20145 Milano, P.IVA 12055940154, qui di, seguito il “Fornitore” si riserva il diritto di revisionare in qualsiasi momento tali CGV senza alcun preavviso.
  
Art. 2 Modalità di acquisto on-line
La presentazione di prodotti e di servizi sul sito costituisce un invito ad offrire.

Il cliente acquirente seleziona il prodotto che intende acquistare, indica la quantità e procede con l’ordine seguendo le istruzioni di pagamento.

Il Fornitore si riserva il diritto di modificare, in qualunque momento e senza darne preavviso, i prezzi riportati sul sito.

I dati rilasciati per l’acquisto dei prodotti saranno trattati nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali e utilizzati solo ed esclusivamente per processare l’ordine ricevuto e per i relativi adempimenti ex lege come da informativa sul trattamento dei dati personali.

All’inoltro dell’ordine da parte del cliente seguirà tempestivamente conferma tramite l'invio di una e-mail sull'account di posta elettronica inserita dal cliente in fase di ordine.

Art 3 Prezzi
L’ordine verrà quindi considerato come una proposta contrattuale di acquisto dell’Acquirente per i prodotti elencati, considerati ciascuno singolarmente.

La Ricezione Ordine non costituisce accettazione della proposta di acquisto dell’Acquirente. Il contratto di vendita con il Fornitore si concluderà solamente nel momento in cui il Fornitore invierà una separata e-mail di accettazione della proposta di acquisto che conterrà anche le informazioni relative alla spedizione del prodotto e alla data prevista della consegna.

I prezzi pubblicati sul sito sono comprensivi di IVA ai sensi di legge e includono eventuali tasse, dazi o imposte se il paese di destinazione è in Italia ove questo sia diverso dall'Italia, eventuali ulteriori tasse, dazi o imposte saranno a carico del cliente.

Qualora le merci dovessero essere consegnate al di fuori dell'Italia, la fornitura potrebbe essere soggetto a dazi e tasse di importazione, esigibili una volta che il pacco raggiunge la destinazione specificata. Qualsiasi costo aggiuntivo di sdoganamento sarà a carico dell’Acquirente. Il Fornitore non ha il controllo di tali costi e non può prevederne l'importo. Le politiche doganali variano considerevolmente da paese a paese e pertanto l’Acquirente è tenuto contattare l'ufficio doganale locale per ulteriori informazioni. Quando effettua ordini, l’Acquirente è considerato come importatore ed è pertanto tenuto a conformarsi a tutta la legislazione e normativa del paese in cui riceverà le merci. I clienti internazionali sono consapevoli che le consegne oltre frontiera sono soggette ad apertura e ispezione dei prodotti da parte delle autorità doganali.

Art.4 Consegna

Il costo standard di consegna è di 7,00€. Attualmente il servizio di spedizione è disponibile esclusivamente in Italia.

I tempi di consegna sono in 48/72 ore dalla presa in carico dell’ordine, ma variano a seconda della disponibilità del prodotto e dal luogo di destinazione della merce.

Con il termine “tempi di consegna” si intende il tempo utile ad inviare il prodotto dai nostri magazzini (o dai magazzini dei fornitori) a destinazione. I tempi di spedizione e di consegna sono assolutamente indicativi e possono variare in base alla tipologia e alla disponibilità del prodotto, al periodo di bassa o alta stagione, a seconda dei periodi di Festività e/o in base alla zona di consegna. Eventuali ritardi successivi all’affidamento della merce al corriere non possono essere motivo di reclamo.

Il Fornitore non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna nel caso in cui abbia tempestivamente comunicato al cliente tale indisponibilità.

Se l'Acquirente, rifiuta la merce questa verrà recapitata al magazzino del corriere più vicino al cliente. Il corriere invierà direttamente al Fornitore l'avviso di giacenza.

1. Alla ricezione della merce, l’Acquirente dovrà aprire il pacco e rimuovere il contenuto conservando momentaneamente tutti gli imballi e verificare le quantità della merce consegnata con l’ausilio del documento di trasporto o della fattura accompagnatoria rilasciata dal corriere.
Qualora mancasse del materiale scrivere a helpdesk@medavita.it Sarà cura del Fornitore fare un’ulteriore spedizione a completamento. Il cliente non dovrà ovviamente versare somme aggiuntive per ricoprire tale inottemperanza. 

  • Se l'Acquirente rifiuta la merce perché visivamente danneggiata, le spese del rientro e le eventuali spese di riconsegna sono totalmente a carico del Fornitore solo ed esclusivamente se la merce risulti evidentemente danneggiata nei componenti o nella sua struttura. In tal caso l’Acquirente avrà diritto alla restituzione del prezzo pagato. La riconsegna della merce al Fornitore della merce deve avvenire entro 14 giorni dalla consegna, previa tempestiva comunicazione alla mail helpdesk@medavita del rifiuto della stessa con specificazione del danno riscontrato. Il mancato rispetto di detta modalità comporterà l’addebito a carico dell’Acquirente delle spese di rientro e di riconsegna e il mancato rimborso del prezzo pagato.
  • Se l'Acquirente rifiuta la merce senza valido motivo, le spese di rientro e le eventuali spese e di riconsegna sono totalmente a carico dell'Acquirente qualora quest'ultimo decida di rendere la merce senza giustificato motivo. In tale ipotesi il prezzo pagato non verrà restituito dal Fornitore all’Acquirente.


Art. 5 Pagamento:
Il cliente pagherà integralmente il prezzo dei Prodotti ordinati, contestualmente all’inoltro dell’ordine.

Il cliente potrà effettuare il proprio pagamento esclusivamente con carta di credito, carta prepagata o tramite i servizi Apple Pay, Google Pay e PayPal.
Le fatture verranno trasmesse esclusivamente in formato elettronico secondo quanto disposto dalle normative vigenti.

Art. 6 Garanzia legale
Il Fornitore garantisce che la cosa venduta o il servizio prestato sia immune da vizi che la rendano inidonea all’uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore. Il patto con cui si esclude o si limita la garanzia non ha effetto, se il Fornitore ha in mala fede taciuto al compratore i vizi della cosa.  

In caso si riscontrassero eventuali vizi, il cliente che voglia aprire un reclamo dovrà inviare alla mail helpdesk@medavita.it entro 14 giorni dalla scoperta una dettagliata descrizione del vizio riscontrato corredata da quante più foto possibili o che attestino quanto riscontrato indicando il numero e la data della fattura accompagnatoria ed il numero dell’ordine restando a disposizione del Fornitore fino all’accertamento della contestazione. L’azione di garanzia si prescrive in un anno dalla consegna.

In caso di reso per difetto riscontrato, il prodotto reso dovrà essere consegnato in perfetto stato, nel suo imballo originale e munito di tutti gli eventuali accessori.

Il Fornitore si riserverà di controllare la merce all’arrivo, di accettare il reclamo e di procedere alla sostituzione del prodotto difettoso o non conforme o al suo rimborso in caso di indisponibilità del prodotto in magazzino o presso i fornitori. Tale eventuale rimborso avverrà entro 30 giorni dalla relativa comunicazione.

Il Fornitore non sarà responsabile per le eventuali perdite subite, il mancato guadagno o qualsiasi altro danno che non sia conseguenza immediata e diretta del suo inadempimento o che non fosse prevedibile all'atto della conclusione del contratto di vendita. 

In caso di vendita a consumatori ai sensi della Direttiva 1999/44/CE in caso di vizio si applica la garanzia di conformità dei beni di cui all’art. 129 c. cons. 

Nei limiti consentiti dalla legge, il Fornitore declina ogni responsabilità nel caso in cui il prodotto consegnato non rispetti la legislazione del paese di consegna diverso dall'Italia.

Art. 7 Recesso del consumatore
In caso di vendita a consumatore ai sensi della Direttiva 1999/44/CE, quest’ultimo, può esercitare il proprio diritto di recesso entro 14 giorni dalla ricezione della merce in conformità agli artt. 49 e ss c.cons.

Fatte salve le eccezioni indicate di seguito, l’Acquirente ha il diritto di recedere dall’ordine effettuato, senza dover fornire alcuna motivazione, entro 14 giorni dal giorno in cui ha ricevuto il prodotto ordinato o dalla conclusione del contratto. Se l’Acquirente ha incaricato del ritiro una persona di sua fiducia, il suo diritto di recesso decorre dal giorno della consegna del prodotto alla persona da lui designata, diversa dal corriere.

L’Acquirente dovrà comunicare a Medavita S.p.A. l’esercizio del diritto di recesso, contattando la mail helpdesk@medavita.it e allegando il Modulo di Reso scaricabile seguendo le indicazioni presenti nella sezione Resi e rimborsi del sito www.medavita.it

Per poter esercitare il diritto di recesso, è necessario che la relativa comunicazione sia inviata prima della scadenza del periodo di 14 giorni e che il prodotto sia restituito al Fornitore entro 14 giorni dalla data di comunicazione del recesso.

Il Fornitore rimborserà tutti i pagamenti ricevuti in relazione al prodotto per il quale l’Acquirente ha esercitato il diritto di recesso, inclusi i costi di spedizione, entro 14 giorni dal giorno in cui il Fornitore ha ricevuto la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso. Il Fornitore effettuerà il rimborso sullo stesso metodo di pagamento che l’Acquirente ha utilizzato per effettuare l’ordine, salvo che egli abbia espressamente convenuto altrimenti. In ogni caso, l’Acquirente non sosterrà alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Il Fornitore potrà trattenere il rimborso fino a quando non avrà ricevuto il prodotto oppure finché non l’Acquirente non avrà fornito prova di aver provveduto a restituirlo al Fornitore, a seconda di quale situazione si verifichi prima. L’Acquirente è tenuto a restituire al Fornitore i prodotti entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato il recesso e dovrà sostenere i costi diretti per la restituzione dei prodotti. L’Acquirente potrebbe essere ritenuto responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni (diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni).

Il diritto di recesso non si applica in caso di:

  • fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e che sono stati aperti dopo la consegna o in caso di fornitura di prodotti che risultano, dopo la consegna, inscindibilmente mescolati con altri beni;
  • fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
  • fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
  • contratti di servizi dopo la completa prestazione del servizio da parte del Fornitore, se l’Acquirente espressamente consentito all'esecuzione del servizio da parte del Fornitore accettando la perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto.

 

Art. 8 Legge applicabile e foro competente
Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono regolate e interpretate ai sensi della legge italiana ed è espressamente esclusa l’applicazione della Convenzione di Vienna sui contratti di vendita internazionale di merci dell’11 aprile 1980.

Per quanto riguarda le controversie inerenti e/o conseguenti la vendita/prestazioni di servizi consumatori ex direttiva 1999/44/CE, il foro competente in via esclusiva è quello di residenza o domicilio del consumatore.

Per le controversie inerenti e/o conseguenti contratti di vendita /prestazioni di servizi con persone fisiche e/o giuridiche che non rivestono la qualifica di consumatore ma di professionista ex Direttiva 1999/44/CE è competente in via esclusiva il foro della sede legale del Fornitore.

Art 9 Rinuncia
In caso di inadempimento da parte dell’Acquirente alle presenti Condizioni Generali di Vendita, il mancato esercizio da parte del Fornitore del diritto di agire nei tuoi confronti, non rappresenta una sua rinuncia ad agire per la violazione di impegni assunti dall’Acquirente.

Art 10 Modifiche alle Condizioni Generali di Vendita
Il Fornitore si riserva il diritto di modificare il sito, le politiche e le presenti Condizioni Generali di Vendita in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi, ovvero per conformarsi a disposizioni di legge o regolamentari. L’Acquirente sarà soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali di Vendita di volta in volta vigenti nel momento in cui ordini prodotti dal Fornitore, salvo che eventuali modifiche a tali politiche e a tali termini non siano richieste dalla legge applicabile o dalle autorità competenti (nel qual caso, si applicheranno anche agli ordini che l’Acquirente ha effettuato in precedenza). Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l'efficacia delle altre previsioni.

Art 11 Minori
Il Fornitore non vende prodotti ai minori.

Art 12 Contatti

I contatti del Fornitore:

  • Sede Legale: Medavita SPA via Bernardino Telesio 15 – 20145 Milano
  • Sede Operativa: Medavita SPA via Staffora 26 Opera – 20073 (MI)
    mail helpdesk@medavita.it