La sposa di settembre. Idee e consigli di bellezza.




Dopo Maggio, Settembre è il mese delle spose per eccellenza. L’aria è tiepida e il sole regala ancora giornate luminose. Come prepararsi dunque al tanto sospirato sì?

La sposa di settembre. Idee e consigli di bellezza.



Partiamo dall’abito.


Quale scegliere? Dipende da che sposa vorresti essere. Romantica, immersa in voluttuose nuvole di tulle, oppure più moderna, fasciata in tute preziose? O molto minimale? La scelta è davvero ampia. La moda propone tessuti preziosi, ricami, applicazioni glitter, organza e taffetà. Quanto alla forma dell’abito va molto di moda il taglio a trapezio, lo scollo a V profondo, gonne aderenti o molto voluminose, addirittura i pantaloni e il mini-dress. Gli accessori invece mantengono un profilo basso e vanno scelti in base al velo da sposa.

Fra le novità decisamente cool c’è la Jumpsuit, la tuta smoking che Max Mara propone in panama di seta con cintura in vita, elegantissima, mentre Naeem Khan in pizzo trasparente con sopra gonna in tulle.
In alternativa, per la sposa che ama osare, c’è l’abito corto che lascia intravedere le gambe e che Bluemarine Sposa ha declinato in maniera molto romantica.
Grande ritorno delle maniche a sbuffo. I fiori in versione maxi sono più attuali che mai, come le gonne dai volumi extra. Infine fra le tante novità segnaliamo i fiocchi in tessuto, applicati come decorazione sulle cinture per dare risalto al punto vita.


Make Up.


Il giorno delle nozze è un momento magico, dove l’attenzione di tutti è dedicata alla sposa, spesso divisa tra la voglia di osare, rimanere invece nella tradizione, ispirarsi alla moda del momento o seguire la propria personalità.
Ecco qualche suggerimento per un trucco perfetto.

Il 2019 è stato l’anno del Living Coral, colore che ha influenzato la moda, l’arte, il design, brioso e leggero, e anche il make up ne ha subìto il fascino. Come utilizzarlo? Per sfumare i classici ombretti nude o accentuare le labbra, ad esempio.

A settembre la pelle è ancora un po’ abbronzata, quindi fondotinta e correttori andranno scelti nelle tonalità calde dorate o caramello, a seconda dell’intensità dell’abbronzatura. Da evitare assolutamente i colori chiari e freddi che su una carnagione abbronzata risulteranno innaturali, come anche quelli rosati, per lo stesso motivo. Va rispettato dunque il colorito della pelle.
Attenzione a non esagerare con lo spessore dell’eyeliner. La linea deve essere pulita e ascendente. Se la sposa è un pò agé, va abbinato con un ombretto opaco per dare profondità alla palpebra mobile, invece se la sposa è giovanissima si può scegliere una base di ombretto luminosa e satinata. A completare il trucco, il mascara volumizzante da concentrare sulle ciglia esterne.

Per le labbra si può osare anche il rossetto rosso, purché sia una tinta opaca o satinata, da picchiettare sulle labbra con i polpastrelli per ottenere un risultato più naturale. In questo caso il make-up degli occhi dovrà essere leggerissimo e il blush appena accennato. Il rosso sarà puro o leggermente aranciato se l’incarnato è dorato, mentre su una pelle chiarissima o olivastra meglio scegliere rossi più intensi.

Infine la terra e il blush. La prima nella versione satinata servirà per scaldare l’incarnato, mentre nella versione opaca per scolpire e creare i volumi. Il blush è l’ultimo tocco e si sceglie sempre in base al proprio colorito. Se la pelle è abbronzata o dorata sono indicati i toni del color pesca, caramello, corallo e terracotta. Pe una pelle invece chiara o pallida meglio toni un po’ rosati e pastello come il rosa peonia, confetto e ortensia.





E i capelli?


La chioma o meglio l’acconciatura è ciò su cui si fisseranno gli sguardi, insieme all’abito.
È bene quindi per prima cosa prendersi cura dello stato di salute di cute e capelli e successivamente pensare a quale styling scegliere.
Come fare quindi per avere una chioma corposa, luminosa e morbida prima del tanto sospirato sì?
Se al giorno delle nozze manca meno di un mese, il trattamento Prodige può fare miracoli. In sole 4 settimane rivitalizza e ripristina la naturale resistenza del capello, agendo come un rigeneratore istantaneo della fibra. Il risultato è una capigliatura morbida, luminosa e resistente, in brevissimo tempo.

Un trattamento che va a riparare i capelli danneggiati, da fare in salone e proseguire a casa. Il risultato è garantito.

Se disponi di più tempo, inizia con un trattamento detox per detossinare e purificare la cute, seguito dal trattamento anticaduta* Lotion Concentrée per rinforzare il bulbo, stimolare la ricrescita e favorire l’ossigenazione del cuoio capelluto.

Dopo aver pensato a rigenerare cute e capelli, è il momento di effettuare il servizio Etoilage, la rivoluzionaria esperienza colore di Medavita che donerà ai tuoi capelli la luce che hai sempre desiderato.
Ora sei pronta per scegliere la tua acconciatura.
Fra le varie proposte che i trend del momento propongono, ti consigliamo di scegliere quella che più si avvicina al tuo stile e di non stravolgere il tuo look.

Il semiraccolto è ancora il più scelto dalle spose, incalzato dalla coda di cavallo più o meno alta, dagli chignon croissant e ai raccolti beehive, capelli cotonati e pettinati verso l’alto, ripiegati poi sulla cima della testa, per creare l’effetto di una cipolla, in perfetto stile anni ’60. Infine il capello sciolto iper naturale, scelto da molte star per il loro giorno più bello.
Il tocco finale, una spruzzata di Idol Radiance, Olio spray illuminante no gas dalla tenuta leggerissima. Renderà i capelli setosi e lucidi.


*Anticaduta – Coadiuvante nella prevenzione della caduta dei capelli

TORNA INDIETRO